Attività dipartimentali

Apre il nuovo portale dei Tirocini e del Placement

Portale dei tirocini e dei placement Il giorno 8 Dicembre p.v., in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Accademico, verrà aperto al pubblico ...
Leggi Tutto

Analisi della modalità di rottura di boe

di alta profondità in schiuma sintattica Nell'ambito dell'utilizzo per boe di alta profondità (in servizio a 4000 m sotto il ...
Leggi Tutto

Ri-conoscere il paesaggio delle Torbiere

Oggetto dell’attività è costituito dal laboratorio di ricerca “Ri-conoscere il paesaggio delle Torbiere”, articolato in tre differenti modalità: comunicazioni frontali, ...
Leggi Tutto

Didattica aperta: L’attività dell’ingegnere ambientale

Questo percorso di alternanza scuola-lavoro ha l’obiettivo di far acquisire allo studente maggiori capacità e competenze di analisi e sintesi ...
Leggi Tutto

Didattica aperta: L’attività dell’ingegnere civile

Questo percorso di alternanza scuola-lavoro ha l’obiettivo di far acquisire allo studente maggiori capacità e competenze di analisi e sintesi ...
Leggi Tutto

International Summer School “Re-inhabiting the Cold War NATO Bases”

Valorization and Reuse of the NATO Base WEST STAR (site B) - 09/09/2019 La Summer School è un corso di ...
Leggi Tutto

Studio degli afflussi e dei deflussi del lago di Como nel periodo 1845-2014

Si è trattato di una attività in conto terzi svolta per il Consorzio dell'Adda, finalizzata alla ricostruzione della serie dei ...
Leggi Tutto

Conferenze nell’Istituto scolastico superiore “Lorenzo Gigli” di Rovato

Cambiamento climatico e i ghiacciai Mappamondo cinese di Giulio Aleni Su invito della Prof. Monica Guzzini Turelli, Dirigente scolastico dell'Istituto ...
Leggi Tutto

Matematica… che storia!

2018: svolgimento di un ciclo di 4 conferenze rivolte alla cittadinanza presso un circolo ACLI. Il ciclo di incontri si ...
Leggi Tutto

Spinoff illustri: Gexcel srl

Gexcel srl è nata nel 2007 come Spin Off dell'Università degli Studi di Brescia, e ha come obiettivo lo sviluppo ...
Leggi Tutto

Attività comuni di Ateneo

CLab-UniBS: Il Contamination Lab dell’Università di Brescia

Il nuovo sito web del Contamination Lab Il nuovo sito web del CLab La vision "Promuovere attività di educazione all'imprenditorialità ...
Leggi Tutto

CLab-UniBS: Il Contamination Lab dell’Università di Brescia

Il Piano Strategico 2017-19 dell'Università degli Studi di Brescia, delinea tra i suoi obiettivi quello di rafforzare la Terza Missione ...
Leggi Tutto

Università sostenibile

“Lo sviluppo è sostenibile quando soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i ...
Leggi Tutto

Associazione Alumni dell’Università di Brescia

L'Università degli Studi di Brescia beneficia dell'apporto, della collaborazione e della riconoscenza di coloro che, fin dal lontano 1985, hanno ...
Leggi Tutto

SMAE – Scuola di Alta Formazione

La SMAE gestisce sia attività di formazione a catalogo sia attività commissionate da Enti pubblici o privati. In particolare 1 ...
Leggi Tutto

Career Day: l’evento annuale del Placement

  L'Università degli Studi di Brescia organizza, nell'autunno di ogni anno, un evento di placement dove le imprese presentano a ...
Leggi Tutto

Meet Me Tonight – La notte dei Ricercatori

MEETmeTONIGHT – Faccia a faccia con la Ricerca – l’iniziativa annuale inserita nel circuito della Notte Europea dei Ricercatori e ...
Leggi Tutto

Il Piano Strategico dell’Università di Brescia 2017-2019 sulla Terza Missione

Il Piano Strategico dell'Università degli Studi di Brescia 2017-2019 descrive la realtà attuale dell'Ateneo nelle sue dimensioni verticali (Didattica, Ricerca ...
Leggi Tutto

Notizie sul Trasferimento Tecnologico

Questo articolo riassume le attività più significative intraprese dall'Università di Brescia nel campo del Trasferimento Tecnologico (Brevetti e Startup), attraverso ...
Leggi Tutto

TRL – I Livelli di Prontezza Tecnologica UE

I Livelli di Prontezza Tecnologica (Technology Readiness Levels -TRL) indicano il grado di maturità di un prodotto della ricerca verso ...
Leggi Tutto

La Terza Missione nel Piano Strategico del Dipartimento

Il mercato delle costruzioni domestico ha vissuto, a partire dal 2007, sino almeno al 2017, la più grave crisi recessiva della sua storia post-bellica, a causa di fattori esogeni ed endogeni. La cifra caratterizzante tali crisi non ha, però, assunto un tono congiunturale, bensì strutturale, sia dal punto di vista edilizio (colla prevalenza degli interventi sul costruito) sia da quello infrastrutturale e naturalistico (colla prevalenza delle esigenze ambientali e sostenibili).
Di tutto ciò sono stati riflesso sia il calo di attrattività dei corsi di laurea che si rifanno al settore delle costruzioni sia, all’opposto, una mutazione del focus dei programmi formativi stessi nelle direzioni sopra accennate, dilatando, per certi versi, gli ambiti di applicazione dei saperi architettonici e ingegneristici e, in parte, ibridandoli. Lo stesso, prospettato, corso di laurea professionalizzante non può che contestualizzarsi all’interno di questo scenario.

Approfondisci

Ciò che, tuttavia, appare prospetticamente come decisivo è il fenomeno della digitalizzazione di questo comparto dell’economia nazionale, alla stregua di tutti gli altri, che si ripercuote tanto in tematiche specifiche, come quelle relative al Building Information Modeling (BIM), sia in temi di maggior respiro, come quelli attinenti alla Smart City e alla Smart Land.

Proprio i temi della Smartness, peraltro, pur legati a temi strettamente tecnologici, richiedono grande attenzione agli aspetti più strettamente umanistici.

Più in generale, i saperi legati alla computazionalità, alla Data Science e all’Internet of Things, appaiono come decisivi per l’evoluzione delle professionalità e delle imprenditorialità specifiche, dalla scala edilizia a quella urbana e territoriale.

Essi, in realtà, sollecitano una maggiore necessità di formalizzare i corpi disciplinari tradizionali, per l’esigenza di tradurvi computazionalmente i contenuti e, al contempo, introducono le materie legate alla matematica e alla geometria nella operatività più stretta (come per la Smart Geometry o per il Machine Learning).

Alla stessa stregua, a partire dall’Off Site e dal Design for Assembly and Manufacturing, si assiste a un ritorno della cultura industriale, all’insegna della digitalizzazione e della connessione, peculiari di Industria 4.0.

Per queste ragioni, molte delle prospettive formative e scientifiche proprie del Dipartimento, non potranno che intersecarsi sempre più (come già oggi avviene, ad esempio, con l’Area Medica) con quelle di molti altri dipartimenti dell’ateneo, oltre che all’esterno di esso e del Paese.

Ciò che conta, per il DICATAM, sarà, dunque, esprimere sempre una leadership sul problem setting, in attesa di gestire il problem solving con il supporto altrui.

Tra gli obiettivi misurabili si intende riprendere l’attività di brevettazione, già esercitata nel passato con buoni risultati, ma di complessa realizzazione e gestione, ottenendo almeno un brevetto nel triennio.

AZIONI INDICATORI
Incentivare l’attività di brevettazione IB1: numero di brevetti nel triennio

6.1.1 L’attivita’ conto terzi

Il Dipartimento DICATAM svolge un’intensa attività “conto terzi” per conto di aziende private e amministrazioni pubbliche, in aggiunta al servizio offerto dal laboratorio Prove Materiali Pietro Pisa.

Dopo alcuni anni caratterizzati da una riduzione dei fondi a causa della crisi del settore edile, negli ultimi due anni si è verificata una netta ripresa delle attività passando da un importo totale di circa 500.000 € nel 2016 a quasi 700.000€ nel 2017.

Per il triennio 2018-2020 ci si pone l’obiettivo (OF2) di incrementare l’ammontare del finanziamento conto terzi per giungere ad un finanziamento pro capite annuo (indicatore IF2) di almeno 11.000 €.

AZIONI INDICATORI
Incentivare l’attività di ricerca in conto terzi IF2: fondi da attività in conto-terzi acquisiti mediamente pro-capite

 

6.1.2 Le attività culturali e sociali

Il dipartimento DICATAM vuole operare a stretto contatto con il territorio, rispondere alle sue esigenze e contribuire alla sua crescita culturale. Per questo è spesso promotore di iniziative culturali e aderisce alle iniziative culturali proposte dalle istituzioni presenti nel territorio.

Nell’ambito di queste iniziative, il DICATAM organizza, con scadenza biennale, la “Giornata della ricerca DICATAM” per presentare all’università e al territorio le ricerche in corso nel dipartimento, anche al fine di favorire la collaborazione tra i gruppi di ricerca del Dipartimento e tra le diverse Aree scientifiche e disciplinari dell’Università di Brescia e attivare le sinergie necessarie per partecipare ai bandi di Progetti di Ricerca Nazionali e Internazionali.

Il DICATAM organizza anche degli incontri con le istituzioni per conoscere meglio le aspettative che queste hanno nei confronti dell’Università e del dipartimento, in un contesto sociale che subisce rapidi mutamenti e richiede nuove professionalità ai giovani che entrano nel mondo del lavoro.

I docenti del dipartimento DICATAM sono particolarmente attivi anche in attività di formazione e di divulgazione, con il coinvolgimento della cittadinanza (public engagement), della formazione e della ricerca svolta. A mero titolo di esempio si cita il progetto Scishops, il cui titolo esteso è “Enhancing the Responsible and Sustainable Expansion of the Science Shop Ecosystem in Europe” (www.scishops.eu). Si tratta di un progetto finanziato nell’ambito delle call Horizon2020 nel filone “Science with and for Society” e focalizzato sui “Science Shops” (sportelli della scienza), iniziative di ricerca “partecipata dalle comunità locali” che prevedono quindi un forte coinvolgimento di diversi portatori di interesse tra cui la stessa società civile anche come singoli cittadini o associazioni di cittadini. Il progetto prevede l’apertura di una decina di nuovi sportelli della scienza, tra questi uno è di imminente apertura presso il nostro dipartimento sul tema “Gestione, controllo e consumo sostenibile della risorsa idrica nel clima che cambia”.

I docenti del DICATAM collaborano attivamente con le istituzioni locali per la gestione e l’educazione paesaggistico-ambientale, per una gestione appropriata delle cave, per la gestione dei rifiuti, la sicurezza dell’acqua, per la verifica di sicurezza degli edifici e delle infrastrutture. In tale ambito, il dipartimento è spesso promotore di mostre e convegni aperti a tutta la cittadinanza, in aggiunta agli addetti ai lavori.

Si vuole infine sottolineare una recente iniziativa relativa alla costruzione di un edificio scolastico nel comune di Gualdo Maceratese, duramente colpito dal terremoto dell’Agosto 2016, che ha coinvolto tutte le istituzioni bresciane e tanti abitanti nella provincia di Brescia per il sostegno finanziario attraverso la sottoscrizione aperta dal Giornale di Brescia.

L’obiettivo concreto ha riguardato la preparazione di un progetto completo per la realizzazione dell’edificio, in collaborazione tra l’Università e gli ordini professionali, e la realizzazione dell’edificio; ciò è stato possibile grazie all’Associazione Non Lasciamoli Soli Onlus, attivata dalla Fondazione Comunità Bresciana.

La nuova scuola di Gualdo Maceratese verrà inaugurata il 15 Settembre 2018, esattamente due anni dopo la proposta che l’Università ha fatto al territorio. La scuola di Gualdo Maceratese è stata anche una bella occasione di progettazione partecipata; infatti, durante la prima fase delle attività progettuali, sono stati coinvolti anche le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi di Gualdo, che hanno partecipato con grande entusiasmo alle attività del Laboratorio “La scuola da cui guarderemo il mondo”, curato da docenti del DICATAM.

Tra gli obiettivi strategici (OS1) si intende estendere il coinvolgimento della società civile in attività culturali e sociali organizzando o contribuendo un numero crescente di eventi culturali e sociali (indicatore IS1).

AZIONI INDICATORI
Incentivare l’attività di coinvolgimento della società civile IS1: numero di eventi culturali e sociali

Nascondi

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!