Si scaldano i motori per il nuovo CLab dell’Università degli Studi di Brescia

I tempi sono ormai maturi: stiamo scaldando i motori per la partenza del nuovo Contamination Lab dell’Università di Brescia. All’approvazione del Progetto con destinazione dei fondi da parte del CdA dell’Università (ricevuto il parere positivo del Senato Accademico), è seguita la nomina della Prof. Giovanna Sansoni a Clab Chief, nomina necessaria, tra l’altro, per l’adesione ufficiale del CLab UniBS al network italiano dei CLab.

Approfondisci

Si è dunque ufficializzata la squadra di gestione del Progetto che vede:

  1. CLab Chief (è la figura che deve coordinare le attività operative, nonché rappresentare il CLab nella rete dei CLab nazionali): Prof.ssa Giovanna Sansoni;
  2. Vice CLab Chief: Prof.ssa Adriana Apostoli;
  3. Responsabile della formazione (è la persona che deve dare, con il nostro contributo, la linea di sviluppo della attività formativa del CLab, e coordinare i vari erogatori di didattica): Prof.ssa Mariasole Bannò;
  4. Responsabile della Comunicazione (è la figura che coordina le attività di comunicazione, divulgazione e promozione all’esterno del CLab, l’ufficio comunicazione interno e i partner esterni che cureranno il Brand del Laboratorio): Prof.ssa Silvia Agnelli;
  5. Pillar Leaders (coloro che organizzano gli eventi e le attività su ciascuno dei cinque temi individuati dal Progetto:
    1. Technologies for Health: Prof. Nicola Lopomo;
    2. Industria 4.0: Prof. Francesco Aggogeri;
    3. Technologies for smart communities: Prof. Sergio Vergalli;
    4. Agro Food: Prof. Gianni Gilioli;
    5. Sociologia, Psicologia e Arte: Prof. Domenico Simeone (Univ. Cattolica, già coinvolto con successo in Pro3).

Nascondi

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!