Ri-conoscere il paesaggio delle Torbiere

Oggetto dell’attività è costituito dal laboratorio di ricerca “Ri-conoscere il paesaggio delle Torbiere”, articolato in tre differenti modalità: comunicazioni frontali, workshop, mostra conclusiva.

Il laboratorio di ricerca nasce dall’incontro tra l’Ente per la gestione della Riserva Naturale “Torbiere del Sebino” e il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica (DICATAM) dell’Università degli Studi di Brescia. Tra i due enti è stato stipulato un contratto di ricerca per la realizzazione di un laboratorio di ricerca: “Ri-conoscere il paesaggio delle Torbiere”. 

Il laboratorio di ricerca è stato tenuto dalle docenti Ivana Passamani e Olivia Longo presso il Centro Accoglienza Visitatori – Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino a Iseo, durante i mesi di gennaio e febbraio 2018. Frequentato da circa 50 utenti (studenti, volontari, studiosi, aspiranti guide e appassionati del tema), è stato articolato in tre differenti modalità:

  • COMUNICAZIONI FRONTALI: due incontri con lezioni frontali alternate ad attività. 
  • WORKSHOP: un incontro conclusivo in aula. Qui i 5 gruppi di lavoro hanno elaborato le proposte.
  • MOSTRA: i materiali prodotti sono stati rielaborati e sistematizzati dalle responsabili scientifiche, per poter essere successivamente esposti presso la sede della Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino. La mostra potrà essere riproposta, in forma temporanea, presso altre sedi. 

Il laboratorio “Ri-conoscere il paesaggio delle Torbiere” è stato elaborato con la finalità di rispondere ad alcuni obiettivi del progetto “I like Torbiere”. In particolare, a questi due aspetti:

  • integrare la pianificazione ambientale per la zona delle Torbiere con la tutela e la cultura del territorio;
  • rafforzare la relazione tra cittadini e Riserva Naturale attraverso la concertazione, l’attivazione dei vari soggetti coinvolti, anche trasversali per la promozione di percorsi condivisi con la ricerca di nuovi modelli di educazione, tutela, manutenzione e valorizzazione, utili a diffondere un approccio responsabile verso la custodia del patrimonio naturalistico e la sua trasmissione ai futuri adulti.

Il laboratorio è stato quindi focalizzato sulle possibilità di ri-conoscere questi luoghi, di percepirli e abitarli attraverso il rapporto diretto tra corpo, sensi e specificità naturali e paesaggistiche.

Responsabile dell’Attività: Prof. Ivana Passamani, Prof. Olivia Longo – DICATAM

Partner dell’Attività: Ente per la gestione della Riserva Naturale “Torbiere del Sebino”

Data di svolgimento dell’Attività: Gennaio – Febbraio 2018


Ne hanno parlato i media…

rassegna_stampa_torbiere