Progetto OES (Osservatorio Piani Sociali)

Il Progetto OES (Osservatorio Economia Sociale) nasce nel 2011, per iniziativa del Centro di Ricerca Socialis di Brescia (Socialis) e della Camera di Commercio di Brescia, al fine di sviluppare, in modo stabile e continuativo, la conoscenza e l’analisi del settore dell’Economia Sociale della provincia di Brescia. Dal 2012, l’Osservatorio sull’Economia Sociale pubblica annualmente il Rapporto sulla Cooperazione Bresciana, realizzato in collaborazione con il DMS StatLab dell’Università degli Studi di Brescia e con l’European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises (Euricse – Trento).

Prof. Maurizio Carpita

L’Osservatorio intende approfondire la conoscenza di tutti quei soggetti imprenditoriali che, a livello provinciale, operano senza finalità di speculazione privata o di lucro: cooperative, cooperative sociali, imprese sociali e tutti gli enti privati costituiti in forma di fondazione, associazione o ente morale che svolgono attività di produzione di beni o servizi.

A tal fine, l’Osservatorio realizza studi e ricerche su le dimensioni, le caratteristiche e le dinamiche dell’Economia Sociale provinciale e delle sue singole componenti, approfondendo il contributo che essa fornisce al complesso dell’economia bresciana, ai bisogni sociali, sanitari, culturali e ambientali e più in generale alla convivenza civile e democratica della collettività. Esso comprende i dati di cooperative, cooperative sociali, fondazioni operative, associazioni ed organizzazioni che svolgono attività d’impresa. indicatori macro-economici nazionali ed esteri).

Coordinatore del Progetto Prof. Maurizio Carpita – DEM

Partner del Progetto: Centro di Ricerca Socialis (www.centrostudisocialis.it), Camera di Commercio di Brescia, Confcooperative Brescia (www.brescia.confcooperative.it), EURICSE (European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises; www.euricse.eu).

Consulta il sito web: http://www.centrostudisocialis.it/attivita/osservatorio-camerale/